Arte e nuove tecnologie: sinergie europee


Che cosa hanno in comune un lapislazzulo dell’Antico Egitto ed un’opera di Picasso? Che cosa unisce i Musei europei  e i laboratori di ricerca scientifica?

Un progetto Europeo, chiamato CHARISMA, acronimo di Sinergia per un Approccio Multidisciplinare alla Conservazione/Restauro, mette in relazione tra loro esperti d’arte, conservatori di Musei e ricercatori tecnico/scientifici.

Opere d’arte ed acceleratori di particelle, per preservare i più grandi tesori d’Europa e del mondo: una sinergia che potrebbe permettere di ottenere un ritorno economico di 335 bilioni di euro all’anno e circa nove milioni di posti di lavoro.

Annunci

3 pensieri su “Arte e nuove tecnologie: sinergie europee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...